Lesioni Vascolari

Le lesioni vascolari più comuni sono le teleangectasie, l’eritema, la rosacea e gli angiomi rubini.

Queste lesioni sono determinate da alterazioni dei vasi sanguigni localizzati nel derma superficiale.

Possono essere rimosse grazie alla terapia con specifici laser che hanno come bersaglio l’ossiemoglobina.

Questo bersaglio viene raggiunto utilizzando laser a diodo (800-940 nm), e alcuni tipi di IPL; in particolare il laser a diodo è più indicato per il trattamento di vene spider e vene degli arti inferiori, mentre la luce IPL per il trattamento delle alterazioni vascolari più superficiali.